flickrfacebook

News

Canale emiliano romagnolo, inaugurato "Acqua campus"

29 Jul 2016

La presentazione di progetti innovativi molto concreti ed applicabili in modo utile e redditizio al comparto agricolo, ideati in Emilia Romagna ma dal valore globale (in grado di diventare subito anche possibili modelli replicabili a livello comunitario), è stata il miglior biglietto da visita per i ricercatori del Canale emiliano romagnolo che, martedì 28 giugno 2016, alla presenza delle istituzioni e dei  numerosi e qualificati collaboratori e partner di ricerca, hanno inaugurato, in occasione del 57esimo anno di attività di studi di laboratorio "in campo", il primo Polo scientifico italiano "Acqua campus" a Mezzolara di Budrio (Bo).

Tra gli altri, si segnalano: Aladin: la multi-sensoristica applicata, irrigazione di precisione con ausilio dei droni come strumento di sviluppo ed incremento delle potenzialità del sistema intelligente Irrinet-Irriframe.

Figaro irrigation platform: una gestione sostenibile delle acque; l'agricoltore può governare i flussi di risorsa-idrica direttamente a beneficio di ogni coltura in modalità digitale collegandosi alla piattaforma informatica arricchita dei dati più utili ed aggiornati.